Articoli corrispondenti al tag: rigore

Milan-Roma: 2-1, a San Siro è sempre notte fonda!

di , 15 Maggio 2015 14:30

San Siro maledetto per la Roma. Dopo l’ultima sconfitta di questo campionato con l’Inter tre giornate fa, arriva anche il ko con il Milan che ferma i giallorossi proprio sul più bello nella corsa al secondo posto. Decisivo sul 2-1 finale proprio il gol di Destro, ceduto a gennaio in prestito ai rossoneri e rimpiazzato daDoumbia.  La sfida di San Siro era un bivio decisivo per la squadra di Garcia, che vincendo poteva fare un grande passo avanti nel testa a testa con la Lazio. Era l’ultima sfida lontano dall’Olimpico, ora ci sono Udinese e Palermo in casa, e il derby. Il Milan veniva da tre sconfitte consecutive, e non vinceva da cinque partite. Prosegui la lettura 'Milan-Roma: 2-1, a San Siro è sempre notte fonda!'»

Roma-Atalanta finisce in parità e sotto i fischi del pubblico

commenti Commenti disabilitati
di , 24 Aprile 2015 15:13

La Roma fallisce il controsorpasso. Il pareggio per 1-1 – l’ennesimo – contro l’Atalanta permette ai giallorossi soltanto di agganciare la Lazio al secondo posto,con i biancocelesti avanti per la differenza reti. Un’occasione ghiottissima fallita nel lungo derby che terminerà all’ultima giornata. La squadra di Garcia non conferma i progressi nel gioco fatti vedere contro il Torino, anzi fa notevoli passi indietro. Il calendario adesso sorride alla Lazio che ha Chievo Parma in casa nelle prossime due, mentre la Roma Prosegui la lettura 'Roma-Atalanta finisce in parità e sotto i fischi del pubblico'»

Una buona Roma beffata da un Toro . . ..fortunato

commenti Commenti disabilitati
di , 16 Aprile 2015 14:50

Alla beffa del pareggio del Torino, nato da un cross con la palla forse uscita dalla linea del campo,(dubbio esistenziale), si aggiunge anche il danno di perdere la seconda posizione a vantaggio di una Lazio che ad oggi corre a mille all’ora! La Roma non va oltre l’1-1 a Torino e perde la seconda posizione in classifica, ora occupata dai cugini biancocelesti. I giallorossi vanno in vantaggio grazie ad un rigore trasformato da Florenzi, ma vengono raggiunti dopo sette minuti da Maxi Lopez e alla fine devono accontentarsi di un punto. La squadra di Garcia non gioca male, la manovra è di qualità superiore rispetto ai primi mesi dell’anno, quelli più neri, ma in avanti gli attaccanti continuano a non vedere la porta, nonostante le tante occasioni create. Prosegui la lettura 'Una buona Roma beffata da un Toro . . ..fortunato'»

La Roma riprende la corsa e travolge il Chievo

di , 19 Ottobre 2014 12:35

La Roma non ha mollato e ha risposto sul campo, come voleva Garcia, dopo la sconfitta bruciante con la Juve e la lunghissima scia di polemiche destinata a proseguire ancora a lungo. Una vittoria per 3-0 contro il Chievo era l’unico modo per rilanciare la corsa allo scudetto, interrotta a Torino. Le parole di Garcia alla vigilia – “Sono sicuro che alla fine il campionato lo vincerà la Roma” – dovevano ricaricare l’ambiente e hanno fatto centro. Il tecnico giallorosso ha dovuto lavorare molto sull’aspetto psicologico dei suoi giocatori in queste due settimane soprattutto per evitare il rischio di un abbattimento dopo l’epilogo del match con i bianconeri, difficile da dimenticare. La gara dell’Olimpico ha spazzato via ogni dubbio. Prosegui la lettura 'La Roma riprende la corsa e travolge il Chievo'»

Una grande Roma affossata da un mediocre Rocchi

di , 8 Ottobre 2014 19:41

Il grande Match tanto atteso, che ha rappresentato una sorta di “clasico” degli anni ’80, finisce in una sorta di “rissa” da bar. Colpevole un arbitro mediocre e travolto da una serata tremendamente storta. La Roma gioca, con ogni probabilità, la più bella partita di questa stagione appena cominciata ma purtroppo non basta per abbattere una Juventus caparbia, fortunata e “aiutata” da quella parte di una classe arbitrale ancora sotto la “cupola bianconera“. Prosegui la lettura 'Una grande Roma affossata da un mediocre Rocchi'»

Una Roma straordinaria frena il Manchester City

di , 2 Ottobre 2014 14:47

La Roma esce indenne dal Manchester City Stadium con una prestazione maiuscola. Il pareggio, a fine gara, rimane stretto per gli uomini di Rudi Garcia che in almeno tre occasioni hanno sfiorato l’impresa di violare le mura del City. Sotto 1-0 dopo appena 4’ in casa dei campioni d’Inghilterra, la squadra di Garcia ha dimostrato di poter competere ad alti livelli anche in Europa. Guidata da un intramontabile Totti, che segnando l’1-1 è diventato il più longevo marcatore nella storia della Champions (38 anni e tre giorni, Giggs si era fermato a 37 anni e 295 giorni), nonostante le tantissime assenze (ultimo il forfait di De Sanctis nel riscaldamento) la Roma ha giocato una gara di intensità e maturità di fronte a campioni del calibro di Aguero, Dzeko, Toure e Lampard. Prosegui la lettura 'Una Roma straordinaria frena il Manchester City'»

La Roma vince ad Atene ma la difesa preoccupa

commenti Commenti disabilitati
di , 24 Agosto 2014 12:30

La Roma chiude con una vittoria l’ultima amichevole del pre-stagione. Ad Atene i giallorossi battono 2-1 l’AEK grazie ai gol di Iturbe e Keita. Ancora in gol l’argentino, dunque, che si conferma in netta crescita. Qualche problema in difesa, legato soprattutto alle molte assenze ma, in generale, indicazioni positive per Garcia in vista della prima di campionato contro la Fiorentina. Al termine della gara il tecnico francese non ha nascosto le sue preoccupazioni sull’assetto difensivo giallorosso che, visto i titolari della scorsa stagione, è completamente nuovo “Abbiamo subito tanti gol nel precampionato, bisognerà lavorare anche su questo. Manca solo una settimana all’inizio del campionato, dobbiamo sfruttarla bene“. Formazione rimaneggiata per i giallorossi, con Garcia che schiera De Rossi centrale difensivo in coppia con Astori. In avanti spazio a Destro, Gervinho ed Iturbe. I greci, guidati dall’ex giallorosso Dellas, partono subito a testa bassa, e si rendono pericolosi in diverse occasioni. De Sanctis è bravo ad evitare il peggio, ma difesa e centrocampo vanno spesso in difficoltà sugli attacchi dei padroni di casa. La Roma soffre soprattutto la maggiore aggressività da parte dei greci e lamenta anche qualche entrata non proprio amichevole. Nel finale di tempo sono però i giallorossi a chiudere in avanti, e a trovare anche il gol del vantaggio con una bella punizione che Iturbe si procura e poi realizza per il secondo centro con la maglia della Roma.  Ripresa che si apre ancora nel segno della Roma e di Iturbe. L’argentino è imprendibile e i greci sono costretti alle maniere forti per fermarlo. Dall’ennesimo fallo sull’ex Verona arriva così un’altra punizione da posizione interessante, che la Roma sfrutta al meglio. Cross dalla destra di Florenzi e preciso colpo di testa di Keita che regala il gol del 2-0 ai giallorossi. Trovato il raddoppio Garcia decide di effettuare dei cambi: fuori Iturbe, Gervinho ed Astori e dentro Totti, Ljajic e Romagnoli. L’AEK non riesce, invece, a sfruttare due buone occasioni per accorciare le distanze. Il gol per i padroni di casa arriva negli ultimi minuti di gara grazie al rigore trasformato da Joacuimper un tocco di Romagnoli in area di rigore (che però appare nettamente sul pallone). La Roma replica con una bella azione in contropiede conclusa dal diagonale di Keita che il portiere dell’AEK salva in angolo. E’ l’ultima emozione prima dell’invasione di campo, pacifica, che costringe l’arbitro a fischiare la fine del match con qualche secondo di anticipo. A fine gara il tecnico francese promuove De Rossi nel ruolo di stopper: ”De Rossi dietro e’ andato bene. Nel primo tempo abbiamo giocato un po’ sotto ritmo, ad inizio ripresa siamo migliorati. Poi sono iniziate le sostituzioni ed ho provato un po’ di soluzioni“. Infine Garcia rende meritoanche agli avversari, sottolineando: “L’AEK è un’ottima squadra, di grande tradizione. Sono sicuro poi che torneranno presto nella Serie A greca“. Da sabato prossimo, alle 20,45 contro la Fiorentina di Montella sarà già campionato e sarà vietato sbagliare.

Fonte: www.corrieredellosport.it

 

La festa all’Olimpico finisce con un pari thriller.

di , 23 Agosto 2014 16:26

Un secondo posto non placa la fame di vittoria. Tutti insieme riprendiamoci la gloria!“. La Curva Sud rivolge questo invito alla Roma in occasione della presentazione della squadra giallorossa all’Olimpico. Un invito che, come sottolinea il portiere Morgan De Sanctis, rispecchia il desiderio di squadra, società e tecnico: “Veniamo da un’ottima stagione, ma vogliamo migliorare e ricambiare l’affetto dei tifosi. Un affetto che si è fa sentire forte e caloroso. Oltre 37mila i tifosi presenti all’Olimpico per la festa giallorossa. Grande partecipazione e tanti applausi per staff tecnico e giocatori che, uno alla volta, fanno il loro ingresso allo stadio. L’applausometro premia, e non poteva essere altrimenti, i “romani” Totti, De Rossi e Florenzi, ma anche i nuovi acquisti come Iturbe, Astori, Keita, Cole ed Uçcan. Grande entusiasmo anche per il tecnico Rudi Garcia.  Prosegui la lettura 'La festa all’Olimpico finisce con un pari thriller.'»

Roma sconfitta dal Manchester Utd, ma a testa alta!

commenti Commenti disabilitati
di , 27 Luglio 2014 12:19

La Roma incassa la prima sconfitta della stagione. Finisce 3-2 la sfida con il Manchester United al debutto nella Guinness International Champions Cup. Nulla a che vedere con il 7-1 subito in Champions nel 2007 e rievocato ieri dal club inglese. Gesto che non è piaciuto affatto a Garcia. Questo è solo un torneo estivo, anche se prestigioso. È comunque un risultato indicativo per il tecnico giallorosso che ha potuto testare il livello di preparazione raggiunto dalla sua squadra contro una formazione di grande livello. Il lavoro da fare è ancora tanto, ed è normale. I giallorossi hanno chiuso il primo tempo sotto di tre gol, Prosegui la lettura 'Roma sconfitta dal Manchester Utd, ma a testa alta!'»

La Roma soffre ma vince contro il Sassuolo

di , 30 Marzo 2014 14:51

La Roma continua la sua corsa per consolidare il preziosissimo secondo posto che le consentirebbe di approdare dalla porta principale alla manifestazione calcistica europea più importante: la Champion’s League. Il risultato secco, 2-0 per i giallorossi farebbe pensare ad una gara tranquilla ma purtroppo non è stato così. Dopo appena ’16 minuti di gioco la squadra di Garcia passa in vantaggio grazie ad una prodezza dell’ottimo Mattia Destro. Pressing di Nainggolan su Missiroli, palla rubata sulla trequarti e suggerimento in profondità per Destro che con un morbido tocco sotto supera Pegolo. Con il passare dei minuti i giallorossi rallentano e il Sassuolo rialza l Prosegui la lettura 'La Roma soffre ma vince contro il Sassuolo'»

La Roma si arrende allo strapotere bianconero

di , 6 Gennaio 2014 16:31

Alla 18ª giornata si interrompe l’imbattibilità della Roma. Ad infliggere la prima sconfitta stagionale ai giallorossi, è la Juventus capolista, che già nelle scorse due stagioni aveva inflitto ai giallorossi sconfitte dolorosissime. La squadra di Rudi Garcia, a cui va dato il merito di aver affrontato i Campioni d’Italia in carica a viso aperto, dovrà fare il mea culpa sulla poco cinicità sotto porta e soprattutto sull’assenza di cattiveria agonistica nei momenti topici del match. I giallorossi giocano bene per circa sessanta minuti ma si arrendono alla seconda rete di Bonucci giunta sull’ennesima distrazione difensiva. Prosegui la lettura 'La Roma si arrende allo strapotere bianconero'»

Grande Roma a San Siro, ma finisce 2-2

commenti Commenti disabilitati
di , 17 Dicembre 2013 16:36

La Roma esce indenne dalla sfida contro il Milan a San Siro con un risultato di pareggio. Una Grande Roma impone il suo gioco ad un Milan costretto sempre ad inseguire ma con il gran merito di non sentirsi mai sconfitto. La gara finisce con uno spettacolare 2-2 ma, per lo meno per i giallorossi, pieno di rimpianti per una vittoria che poteva arrivare e che invece è sfumata per una mancanza di incisività sottoporta e per qualche errore di troppo in fase difensiva. Ai giallorossi non sono bastati i gol di Destro e Strootman su rigore, nè l’aver riabbracciato in campo Prosegui la lettura 'Grande Roma a San Siro, ma finisce 2-2'»

La Roma frenata da Damato, con l’Atalanta è pareggio amaro.

di , 1 Dicembre 2013 17:45

La Roma non sa più vincere e dopo aver letteralmente buttato l’intero primo tempo raggiunge in extremis l’Atalanta con un goal in mischia di Kevin Strootman. Prima del pareggio l’arbitro Damato si rende protagonista in negativo per i giallorossi negando un rigore nettissimo per fallo di mano di Canini su tiro di Maicon e annullando un goal regolare di Bradley. Fanno comunque discutere anche le scelte iniziali di Garcia, che lascia in panchina Pjanic e Ljajic. Proprio il loro ingresso, dopo lo svantaggio per una mezza papera di De Sanctis, cambia la velocità della Roma, costretta comunque al quarto pareggio consecutivo. Prosegui la lettura 'La Roma frenata da Damato, con l’Atalanta è pareggio amaro.'»

Roma-Lazio: pareggio di rigore.

commenti Commenti disabilitati
di , 9 Aprile 2013 08:39

Il 173mo derby della capitale non smentisce le attese: intenso, emozionante a tratti anche bello in campo, ma ahimé brutto e da cancellare fuori. Il derby romano va oltre le attese pur finendo con un pari che mancava da 6 anni. La Roma rischia di perdere la quarta stracittadina consecutiva se Hernanes realizza il penalty concesso da Mozzoleni a pochi minuti dalla ripresa. Il brasiliano dopo il bel goal del vantaggio sbaglia il tiro dagli 11 metri e la Roma, come d’incanto, rinasce attorno al solito, incommensurabile Totti, ancora protagonista assoluto. Prosegui la lettura 'Roma-Lazio: pareggio di rigore.'»

La Roma sbatte contro il muro nerazzurro

di , 21 Gennaio 2013 13:47

Un pari amaro: all’Olimpico la Roma sbatte contro l’ostacolo Inter, che la costringe all’1-1. Un risultato che non serve ai giallorossi in ottica rincorsa Champions e che, anzi, mette a nudo una serie di problemi della squadra giallorossa, che gioca una grande prima mezzora, va in vantaggio con un rigore di Totti, ma poi si sgonfia fino a subire la rete di Palacio in chiusura di primo tempo. Tra alti e bassi (e i soliti gol mangiati) prova a ritornare avanti, ma un po’ per la stanchezza e un po’ per la scarsa tecnica di alcuni Prosegui la lettura 'La Roma sbatte contro il muro nerazzurro'»

Roma-Torino: la vittoria torna in casa giallorossa

commenti Commenti disabilitati
di , 22 Novembre 2012 16:09

La Roma si rialza dopo il ko nel derby. Accolta da un Olimpico semivuoto e dai fischi dei propri tifosi, la squadra di Zeman supera 2-0 un buon Torino grazie ai gol di Osvaldo e Pjanic arrivati nella ripresa. Una vittoria, quella dei capitolini, arrivata al termine di una prestazione tutto sommato positiva ma contraddistinta da una mancanza pressochè totale di cinismo sotto porta. Prosegui la lettura 'Roma-Torino: la vittoria torna in casa giallorossa'»

Una Roma senza identità umiliata da una grande Juventus

di , 30 Settembre 2012 14:28


Juventus-Roma si gioca per la terza volta nell’anno solare 2012 e per l’ennesima volta, come dice il proverbio: non c’è due senza tre, la Roma soccombe ancora. Il risultato è sempre lo stesso: sconfitta con umiliazione, come a dire che il tanto decantato progetto di fare dei giallorossi una grande squadra per l’avvenire è ancora ai suoi primissimi passi, o che forse non è stato ancora fatto alcun passo in avanti. Dopo il successo in Coppa Italia e la l Prosegui la lettura 'Una Roma senza identità umiliata da una grande Juventus'»

Roma-Catania finisce 2-2 nonostante un grandissimo Totti

di , 6 Maggio 2012 15:03

La Roma pareggia l’ultima partita della stagione all’Olimpico e vede allontanarsi l’Europa League. Finisce 2-2 con il Catania. Totti, autore di una gara magistrale, la sua prima doppietta della stagione, dopo aver sbagliato un calcio di rigore “generoso” ma non basta. La squadra dell’ex Montella, nonostante la posizione tranquilla in classifica, gioca un’ottima partita e riesce a strappare un pareggio con i gol di Lodi e Marchese. Prosegui la lettura 'Roma-Catania finisce 2-2 nonostante un grandissimo Totti'»

La Roma si arrende all’uragano Juventus

commenti Commenti disabilitati
di , 23 Aprile 2012 14:42

La Juventus travolge come una sorta di uragano una Roma impaurita e senza alcuna capacità di reazione. La squadra guidata da Luis Enrique somiglia ad un pugile messo all’angoletto sin dal primo secondo e senza le opportune difese. I bianconeri battono la Roma 4-0 e meritano senza sconti la vittoria. Dopo 8’ era già 2-0, grazie alla doppietta di Vidal, poi Pirlo ha chiuso i conti alla me Prosegui la lettura 'La Roma si arrende all’uragano Juventus'»

Una Roma ingenua regala tre punti al Milan

commenti Commenti disabilitati
di , 24 Marzo 2012 21:56

Una Roma distratta ed ingenua regala tre punti ad un Milan brutto, pigro e molto fortunato. Una doppietta dello svedese consente ai rossoneri di battere 2-1 la Roma in rimonta nel primo anticipo della 29a giornata e di portarsi a sette punti di vantaggio sulla Juventus. La Roma da canto suo dovrà con ogni probabilità dire addio ad ogni s Prosegui la lettura 'Una Roma ingenua regala tre punti al Milan'»

Panorama Theme by Themocracy