Articoli corrispondenti al tag: moratti

De Rossi bacchetta l’Inter “Ognuno ha il suo stile”

commenti Commenti disabilitati
di , 18 Maggio 2010 15:15

De Rossi

Il Campionato è oramai alle spalle e ogni tifoso già pensa alla prossima stagione sperando che sia sempre migliore della precedente, ma ahimé non sempre è così. L’Inter ha festeggiato a modo suo il suo diciottesimo scudetto (diciassette sul campo) e non sono mancati gli striscioni e gli sfottò titpici di una festa all’italiana. E a proposito di sfottò in quest’annata se ne sono visti di tutti i colori. Prosegui la lettura 'De Rossi bacchetta l’Inter “Ognuno ha il suo stile”'»

Ranieri fa i complimenti a Mourinho

commenti Commenti disabilitati
di , 4 Maggio 2010 19:54

ranieri

Alla vigilia dell’ennesima Finale di Coppa Italia tra Roma  ed Inter, Claudio Ranieri non vuole dire nenache una parola sull’indecente gara tra Lazio ed Inter. “Parliamo solo di questa gara, di questa finale” annuisce ai giornalisti. Poi cominciando a parlare ammette che questa gara ”Rappresenta la fine di un percorso iniziato tra mille difficoltà, un percorso in cui la squadra ha saputo reagire, diventando tutt’uno col suo pubblico. Prosegui la lettura 'Ranieri fa i complimenti a Mourinho'»

Ranieri rassicura Mourinho

commenti Commenti disabilitati
di , 2 Aprile 2010 18:32

mouriranieri

Il Campionato giunge al termine e la Capolista Inter e il suo tecnico, José Mourinho, sentono troppo il fiato sul collo delle avversarie inseguitrici. La sconfitta dei nerazzurri, a vantaggio della Roma, e i pochi punti raccolti nelle ultime giornate, non fanno dormire tranquillo il tecnico portoghese che, cercando di distrarre i tifosi dai veri problemi che affliggono l’Inter, parla di complotti arbitrali contro la squadra milanese. Eppure fino a qualche anno fa la squadra che più delle altre ha subito torti arbitrali in tutta la sua storia calcistica era proprio la Roma, basta andare a guardarsi le tanto appassionate lotte-scudetto tra la Juventus di Boniperti e la Roma di Dino Viola. Ma senza allontanarsi troppo dal presente basta guardarsi l’ultima sfida scudetto tra Roma ed Inter nella stagione 2007/2008 conclusasi poi con il “previsto” trionfo nerazzurro. Se Mourinho avesse allenato la squadra giallorossa in quell’annata sarebbe stato squalificato a vita per tutti i torti subiti dai giallorossi e per tutti gli “aiutini” che la squadra di Moratti ebbe a favore (vedi Inter-Parma). A  fine campionato la signora Maria Sensi, moglie del compianto Presidente Franco Sensi, si lasciò scappare una frase alquanto veritiera “Si doveva onorare il centenario della squadra nerazzurra“. Ma il tecnico portoghese è un uomo ed un allenatore furbo e vuol far credere che la sua Inter ad oggi lotti contro “tutti e tutto” , ma la Roma tutto questo l’ha veramente vissuta sulla propria pelle per decenni. Il tecnico testaccino, Claudio Ranieri, cerca di smorzare i toni invitando Mourimho di “stare sereno: capisco la sua tensione, ma stia tranquillo“. Così Claudio Ranieri, allenatore della Roma, replica al collega dell’Inter che ieri parlando della lotta scudetto aveva detto che la capolista lotta «contro tante cose». «Non so se si riferisse agli arbitri - ha commentato Ranieri, alla vigilia della trasferta di Bari – Posso pensare a quello, vista l’ultima squalifica per le manette. Ma contro di noi, l’Inter poteva subire delle espulsioni, penso al fallo di Chivu su Toni. Gli arbitri sbagliano con tutti e come tutti. Noi accettiamo le decisioni, lo faccia anche lui. Non bisogna avere sospetti».

Fonte: www.corrieredellosport.it

La Roma piega l’Inter ed è a un punto

di , 27 Marzo 2010 21:25

derossitoni

Miglior risultato non poteva esserci. La Roma caparbia, vogliosa, combattiva, cinica ma anche bella a tratti, riesce a piegare una Inter spenta e troppo ferma sulla gambe. Con questo successo i giallorossi si portano a un solo punto dai nerazzurri, riaprendo definitivamente il campionato. A decidere il big-match dell’Olimpico sono i gol di De Rossi nel primo tempo e di Toni nella ripresa. Nel mezzo tre legni (l’ultimo poteva essere il 2-2) per l’Inter, il momentaneo pari di Milito (viziato da un’azione in nettissimo fuorigioco), tante emozioni da una parte e dall’altra e grande spettacolo anche sugli spalti.  Merita il successo la squadra giallorossa che vince la sfida in mezzo al campo, lì dove Ranieri schiera i suoi meglio, con Menez più utile anche in copertura e girando meglio uomini e posizioni nei momenti di difficoltà, specie quando con De Rossi acciaccato deve uscire e bisogna ridisegnare la linea, inserendo nel finale anche quel Totti che può diventare la ciliegina sulla torta di questo appassionante sprint per lo scudetto. E se la Roma ritrova pedine fondamentali, come quel Toni decisivo e che sente aria di Mondiale (anche se Lippi non c’è in tribuna), l’Inter perde pezzi. L’eccesso di nervosismo porta 7 ammoniti e di questi Maicon, Lucio, Zanetti ed Eto’o salteranno per squalifica la prossima gara col Bologna a San Siro. Dopo una prima fase di studio è la Roma a prendere il pallino del gioco. I giallorossi sono bravi a pressare con continuità i portatori di palla nerazzurri, e a ribaltare l’azione in velocità. L’Inter soffre la manovra avversaria, e fatica a trovare spazi in attacco. La Roma, infatti, è attenta anche in difesa. La supremazia giallorossa si concretizza al 17′, quando De Rossi è il più rapido ad approfittare di un “erroraccio” di Julio Cesar non irresistibile. In vantaggio, la Roma continua a spingere, e sfiora il raddoppio con Riise su punizione. Il secondo gol, però, non arriva, e nel finale di tempo è l’Inter a uscire fuori e ad andare vicina al pareggio con con un colpo di testa di Samuel che si stampa sulla traversa.

CALCIO;ROMA-INTER

Diverso l’atteggiamento dei nerazzurri nella ripresa. Più reattività in mezzo e attaccanti più vivaci negli spazi. E così Eto’o lancia in profondità Milito la cui girata di destro scheggia l’incrocio dei pali. Poi è Sneijder a impegnare Julio Sergio, più reattivo e pronto del suo più famoso collega e connazionale. Ma in assoluto ora l’Inter è aggressiva e pressa alto. La Roma non molla, comunque, e si rende pericolosa specie con la testa di Toni. I nerazzurri, comunque, restano in pressione e, per poco, non approfittano di una distazione di Pizarro in area. Mourinho vuole cavalcare il buon momento dell’Inter, e decide di aumentare il peso offensivo inserendo Pandev per Stankovic. La Roma è meno tonica e soffre il pressing nerazzurro, L’Inter insiste e riesce a trovare il pareggio con Milito che batte Julio Sergio da pochi passi. L’azione, però, è viziata da un evidentissimo fuorigioco iniziale non rilevato dal guardalinee Lanciano. Infatti nella stessa azione Pandev gioca la palla in netto fuorigioco sul passaggio dell’olandese Sneijder. Ranieri intuisce il calo fisico della Roma, e inserisce Taddei per Menez. Proprio il brasiliano trova, con un tentativo di tiro, un efficace assist per Toni che è bravo a stoppare e a battere Julio Cesar per il 2-1 giallorosso. In svantaggio, Mourinho decide di tentare il tutto per tutto, e inserisce Quaresma per Cambiasso e Chivu per Thiago Motta. L’Inter, così, è decisamente sbilanciata, e concede più di una ripartenza alla Roma che, però, non sfrutta al meglio almeno due ottime occasioni. Nei minuti finali l’Inter tenta l’ultimo assalto, mentre nella Roma torna Totti in campo al posto di Vucinic. I giallorossi riescono a gestire il vantaggio, ma tremano quando Milito colpisce il palo. Nulla da fare, però, per l’Inter, mentre la Roma può fare festa.

Fuorigioco

Il Match-winner della serata, Luca Toni a fine gara carica l’ambiente e ai microfoni delle emittenti sportive ammette che “Stasera è proprio un gran bella serata -dice a SkySport dopo il 2-1 ai nerazzurri-, era da un po’ che rincorrevamo e avevamo questo scontro diretto. Ora cercheremo di continuare a inseguire un sogno e daremo del nsotro meglio. Conosco le qualità di questo gruppo e quello che può fare“. Adesso siamo a un punto -conclude Toni-, noi continueremo a spingere, e cercheremo di regalare un sogno a questa città“. Dello stesso parere è anche Claudio Ranieri che non nasconde la grandissima soddisfazione ”Oggi abbiamo battuto una squadra stratosferica, complimenti all’Inter ma complimenti anche ai miei ragazzi“. L’Inter è solo a un punto ma adesso ”Sarà una bella battaglia di nervi - dice - ora comincia il rettilineo finale. Noi stiamo bene, i ragazzi ci credono. Io già penso al Bari, Saranno tutte partite difficili e noi dovremo essere umili e concentrati come questa sera“.

Fonte: www.gazzetta.it

Ranieri “Noi non siamo l’Anti-Inter”

commenti Commenti disabilitati
di , 8 Febbraio 2010 12:19

 

Prosegui la lettura 'Ranieri “Noi non siamo l’Anti-Inter”'»

Ranieri “Loro picchiatori, noi giocatori”

di , 9 Novembre 2009 14:02

 

Prosegui la lettura 'Ranieri “Loro picchiatori, noi giocatori”'»

Ranieri “L’Inter ha meno problemi di noi”

commenti Commenti disabilitati
di , 7 Novembre 2009 16:08

 

Prosegui la lettura 'Ranieri “L’Inter ha meno problemi di noi”'»

BURDISSO “Domenica un’altra battaglia”

commenti Commenti disabilitati
di , 24 Settembre 2009 15:40

 

Prosegui la lettura 'BURDISSO “Domenica un’altra battaglia”'»

BURDISSO si presenta “La Roma gioca il miglior calcio”

commenti Commenti disabilitati
di , 25 Agosto 2009 18:34

 

Prosegui la lettura 'BURDISSO si presenta “La Roma gioca il miglior calcio”'»

BURDISSO è a Roma per firmare

commenti Commenti disabilitati
di , 22 Agosto 2009 17:56

 

Prosegui la lettura 'BURDISSO è a Roma per firmare'»

ROMA, calciomercato in stand-by

commenti Commenti disabilitati
di , 15 Giugno 2009 16:15

 

Prosegui la lettura 'ROMA, calciomercato in stand-by'»

ROMA-JUVENTUS a Rocchi di Firenze

commenti Commenti disabilitati
di , 20 Marzo 2009 15:07

 

Prosegui la lettura 'ROMA-JUVENTUS a Rocchi di Firenze'»

Totti “Riprendiamoci la Champions League”

di , 13 Marzo 2009 11:39

 

Prosegui la lettura 'Totti “Riprendiamoci la Champions League”'»

Mourinho sull’orlo di una crisi di nervi

commenti Commenti disabilitati
di , 3 Marzo 2009 15:57

 

Prosegui la lettura 'Mourinho sull’orlo di una crisi di nervi'»

MEXES “Io sto con De Rossi”

di , 2 Marzo 2009 20:44

 

Prosegui la lettura 'MEXES “Io sto con De Rossi”'»

INTER-ROMA: storia di una cronaca annunciata

di , 2 Marzo 2009 12:23

 

Prosegui la lettura 'INTER-ROMA: storia di una cronaca annunciata'»

Roma beffata da un Inter inesistente

commenti Commenti disabilitati
di , 2 Marzo 2009 00:59

 

Prosegui la lettura 'Roma beffata da un Inter inesistente'»

Panucci torna nella rosa

commenti Commenti disabilitati
di , 28 Febbraio 2009 15:17

 

Prosegui la lettura 'Panucci torna nella rosa'»

INTER-ROMA afidata a Rizzoli

di , 27 Febbraio 2009 12:59

 

Prosegui la lettura 'INTER-ROMA afidata a Rizzoli'»

Cristian Panucci chiede scusa a Spalletti

commenti Commenti disabilitati
di , 26 Febbraio 2009 14:50

 

Prosegui la lettura 'Cristian Panucci chiede scusa a Spalletti'»

Panorama Theme by Themocracy