Articoli corrispondenti al tag: de rossi

Una Roma superlativa schiaccia e supera la Juventus

commenti Commenti disabilitati
di , 31 Agosto 2015 11:46

Una Roma superlativa e con una grande forza d’animo schiaccia in modo inequivocabile una Juventus ancora in fase di assestamento dopo le tre partenze dei tre Big (Pirlo, Tevez e Vidal). Il risultato, a dir poco bugiardo, non la dice tutta su come la Roma di Garcia abbia dominato dal primo all’ultimo minuto la gara contro i Campioni d’Italia. Sin dai primi secondi i giallorossi si sono impadroniti della metà campo dei bianconeri mettendoli sotto pressione e non facendoli ragionare neanche per un pò annullando qualunque intenzione di porre azioni d’attacco. La prima sorpresa della gara è nella formazione: Prosegui la lettura 'Una Roma superlativa schiaccia e supera la Juventus'»

Impresa della Roma dei Giovani: tra le migliori quattro d’Europa

commenti Commenti disabilitati
di , 19 Marzo 2015 13:12

La Roma Primavera si qualifica per la semifinale di UEFA Youth League contro il Chelsea FC prendendosi la rivincita con il Manchester City FC contro cui aveva perso due volte nella fase a gironi. Il City di Patrick Vieira aveva battuto i Giallorossi 2-1 e 4-0 nel Gruppo E ma questa volta viene punito dai gol di Tomáš Vestenický e Lorenzo Pellegrini. Inutile il rigore di Thierry Ambrose per un City che aveva perso per espulsione Kean Bryan e Jack Byrne, poi raggiunti negli spogliatoi da Elio Capradossi. Pellegrini sfiora il palo con un tiro a giro dopo due minuti mentre Ambrose impegna severamente Gabriele Marchegiani. Christian D’Urso va poi vicino al bersaglio grosso in scivolata per la Roma mentre Marchegiani si ripete su Bersant Celina in un primo tempo ricco di capovolgimenti di fronte. Il capitano del City Bryan riceve il secondo giallo al 59′ e la Roma sfrutta subito la superiorità numerica. Il tiro al volo di D’Urso viene respinto ma Vestenický si avventa sul pallone e insacca. Bersant Celina viene fermato dalla base del palo, mentre il City perde anche Byrne per doppia ammonizione. Ancora una volta i padroni di casa ne approfittano: Pellegrini trova la rete con un gran tiro da 25 metri. Capradossi trattiene poi Jose Tasende in area e viene espulso: Ambrose realizza il rigore ma è troppo tardi: la Roma ha già in tasca il biglietto per Nyon. Le semifinali e la finale si giocheranno a Nyon, in Svizzera il 10 e il 13 aprile, già qualificate anche Chelsea, Shakhtar e Anderlecht. La squadra di Alberto De Rossi affronterà il 10 aprile, alle ore 17,15 i temibilissimi ragazzi del Chelsea.

Fonte: www.uefa.com

La Roma batte il Cesena e riconquista il primo posto

commenti Commenti disabilitati
di , 31 Ottobre 2014 15:47

Il gioco non è ancora quello brillante di inizio stagione, ma per Garcia questa volta contava solo tornare alla vittoria e alla fine ci è riuscito. Faticando anche più del previsto e trovando il gol con due azzurri (Destro e De Rossi) che hanno mille storie diverse tra di loro. Più il boato finale dell’Olimpico al gol di Antonini, con la squadra in mezzo al campo e Keita e Gervinho increduli a guardare le tribune per capire. Considerando il k.o. della Juve a Genova, sarà stata anche una vittoria sofferta, ma pesa come oro e riporta la Roma in vetta alla classifica, proprio insieme ai bianconeri. Prosegui la lettura 'La Roma batte il Cesena e riconquista il primo posto'»

La Roma ad Empoli col tridente

commenti Commenti disabilitati
di , 13 Settembre 2014 15:10

Quasi tutto pronto in casa Roma per la gara contro l’Empoli. Da definire, per il tecnico Garcia, gli ultimi nodi relativi alla formazione. Ci sono dei punti fermi dai quali partire: il centrocampo infatti sembra praticamente fatto, con De Rossi affiancato da Pjanic e Nainggolan. Altro punto fermo, De Sanctis tra i pali. E poi le scelte da fare. In mezzo alla difesa, potrebbe essere riconfermata la coppia Manolas-Astori: Castan pronto a rientrare in Champions e Yanga-Mbiwa alternativa a Manolas mercoledì. Sulle corsie, Torosidis favorito su Maicon: a sinistra, Cole-Cholevas, in due per una maglia. E in attacco? Probabile un inizio Prosegui la lettura 'La Roma ad Empoli col tridente'»

La Roma vince ad Atene ma la difesa preoccupa

commenti Commenti disabilitati
di , 24 Agosto 2014 12:30

La Roma chiude con una vittoria l’ultima amichevole del pre-stagione. Ad Atene i giallorossi battono 2-1 l’AEK grazie ai gol di Iturbe e Keita. Ancora in gol l’argentino, dunque, che si conferma in netta crescita. Qualche problema in difesa, legato soprattutto alle molte assenze ma, in generale, indicazioni positive per Garcia in vista della prima di campionato contro la Fiorentina. Al termine della gara il tecnico francese non ha nascosto le sue preoccupazioni sull’assetto difensivo giallorosso che, visto i titolari della scorsa stagione, è completamente nuovo “Abbiamo subito tanti gol nel precampionato, bisognerà lavorare anche su questo. Manca solo una settimana all’inizio del campionato, dobbiamo sfruttarla bene“. Formazione rimaneggiata per i giallorossi, con Garcia che schiera De Rossi centrale difensivo in coppia con Astori. In avanti spazio a Destro, Gervinho ed Iturbe. I greci, guidati dall’ex giallorosso Dellas, partono subito a testa bassa, e si rendono pericolosi in diverse occasioni. De Sanctis è bravo ad evitare il peggio, ma difesa e centrocampo vanno spesso in difficoltà sugli attacchi dei padroni di casa. La Roma soffre soprattutto la maggiore aggressività da parte dei greci e lamenta anche qualche entrata non proprio amichevole. Nel finale di tempo sono però i giallorossi a chiudere in avanti, e a trovare anche il gol del vantaggio con una bella punizione che Iturbe si procura e poi realizza per il secondo centro con la maglia della Roma.  Ripresa che si apre ancora nel segno della Roma e di Iturbe. L’argentino è imprendibile e i greci sono costretti alle maniere forti per fermarlo. Dall’ennesimo fallo sull’ex Verona arriva così un’altra punizione da posizione interessante, che la Roma sfrutta al meglio. Cross dalla destra di Florenzi e preciso colpo di testa di Keita che regala il gol del 2-0 ai giallorossi. Trovato il raddoppio Garcia decide di effettuare dei cambi: fuori Iturbe, Gervinho ed Astori e dentro Totti, Ljajic e Romagnoli. L’AEK non riesce, invece, a sfruttare due buone occasioni per accorciare le distanze. Il gol per i padroni di casa arriva negli ultimi minuti di gara grazie al rigore trasformato da Joacuimper un tocco di Romagnoli in area di rigore (che però appare nettamente sul pallone). La Roma replica con una bella azione in contropiede conclusa dal diagonale di Keita che il portiere dell’AEK salva in angolo. E’ l’ultima emozione prima dell’invasione di campo, pacifica, che costringe l’arbitro a fischiare la fine del match con qualche secondo di anticipo. A fine gara il tecnico francese promuove De Rossi nel ruolo di stopper: ”De Rossi dietro e’ andato bene. Nel primo tempo abbiamo giocato un po’ sotto ritmo, ad inizio ripresa siamo migliorati. Poi sono iniziate le sostituzioni ed ho provato un po’ di soluzioni“. Infine Garcia rende meritoanche agli avversari, sottolineando: “L’AEK è un’ottima squadra, di grande tradizione. Sono sicuro poi che torneranno presto nella Serie A greca“. Da sabato prossimo, alle 20,45 contro la Fiorentina di Montella sarà già campionato e sarà vietato sbagliare.

Fonte: www.corrieredellosport.it

 

Napoli-Roma, Garcia “Noi tranquilli, loro hanno pressione”

commenti Commenti disabilitati
di , 8 Marzo 2014 16:47

Dopo la forte batosta subita in semifinale di Coppa Italia, la Roma di Garcia è chiamata al difficilissimo esame del San Paolo. La sfida contro il Napoli non sarà decisiva in nulla visto il vantaggio dei punti da parte della squadra giallorossa con una gara in meno. Certamente una sconfitta ridimensionerebbe ancora di più una squadra che mostra comunque dei punti deboli in fase offensiva. Nelle ultime due gare i giallorossi hanno segnato solo una rete e il marcatore Prosegui la lettura 'Napoli-Roma, Garcia “Noi tranquilli, loro hanno pressione”'»

Roma Inter finisce a reti bianche con tanti rimpianti

di , 2 Marzo 2014 15:48

La corsa della Roma si arena contro un Inter compatta e determinata in uno stadio Olimpico semivuoto per via della squalifica degli spalti appartenenti agli ultras romanisti. La partita finisce a reti bianche con tanti rimpianti sia da una parte e sia dall’altra. Giallorossi opachi soprattutto nel primo tempo, meglio nella ripresa con l’ingresso in campo di Pjanic. Ma non basta. Questa sera la Juventus, impegnata sul campo del Milan, ha la possibilità di allungare ancora in testa. Chance anche per il Napoli che può accorciare Prosegui la lettura 'Roma Inter finisce a reti bianche con tanti rimpianti'»

La Roma si arrende allo strapotere bianconero

di , 6 Gennaio 2014 16:31

Alla 18ª giornata si interrompe l’imbattibilità della Roma. Ad infliggere la prima sconfitta stagionale ai giallorossi, è la Juventus capolista, che già nelle scorse due stagioni aveva inflitto ai giallorossi sconfitte dolorosissime. La squadra di Rudi Garcia, a cui va dato il merito di aver affrontato i Campioni d’Italia in carica a viso aperto, dovrà fare il mea culpa sulla poco cinicità sotto porta e soprattutto sull’assenza di cattiveria agonistica nei momenti topici del match. I giallorossi giocano bene per circa sessanta minuti ma si arrendono alla seconda rete di Bonucci giunta sull’ennesima distrazione difensiva. Prosegui la lettura 'La Roma si arrende allo strapotere bianconero'»

Juventus-Roma: sfida tra grandi!

commenti Commenti disabilitati
di , 4 Gennaio 2014 22:30

Se c’è una sfida che la Roma ha sempre affrontato come se fosse una finale, a parte il derby capitolino, è sicuramente quella contro la Juventus. Dopo le tante sfide degli anni ’80 dove le due compagini si sono contese scudetti e Coppe Italia, con una netta supremazia bianconera, torna di moda lo “scontro” tra i giallorssi e i bianconeri. La Roma è l’unica squadra ancora imbattuta in serie A. In attacco sono tutti disponibili, Garcia ha l’imbarazzo della scelta. La squadra di Conte, dopo lo schiaffo preso a Firenze, non si è più fermata, Prosegui la lettura 'Juventus-Roma: sfida tra grandi!'»

Roma-Catania: tra i convocati torna Pjanic, fuori De Rossi e Strootman

commenti Commenti disabilitati
di , 21 Dicembre 2013 18:08

Il giudice Tosel restituisce un po’ di giustizia nel calcio e riapre la curva sud romanista. Durante la gara Milan-Roma, dal settore ospiti di San Siro erano partiti cori contro i tifosi milanisti e contro Balotelli, ma dire il vero non vi era nulla di razzismo. I dirigenti giallorossi, dopo la decisione del giudice di chiudere la Curva Sud per due giornate, avevano deciso di ricorrere alla Corte Federale che per fortuna Prosegui la lettura 'Roma-Catania: tra i convocati torna Pjanic, fuori De Rossi e Strootman'»

La ROMA nella Storia, il Chievo è battuto!

commenti Commenti disabilitati
di , 1 Novembre 2013 18:29

In centododici edizioni di campionato, che non sono bruscolini, il calcio italiano non ha mai conosciuto una squadra che partisse meglio di questa Roma: dieci vittorie nelle prime dieci partite. Non ci riuscirono la mitica Juventus del quinquennio ’30- 35 e il Grande Torino, né l’Inter di Herrera e il Milan di Sacchi. Un’impresa non solo sorprendente, insomma, ma addirittura leggendaria: tra cinquanta o cent’anni, probabilmente, si parlerà ancora della Roma di Garcia. Il tecnico francese come annunciato fa turnover, Dodò e
Marquinho
in campo. Nel 3-5-2 di Sannino c’è Dainelli al centro della difesa ma non c’è Thereau, ultimo giustiziere dei giallorossi nella stagione precedente. Prosegui la lettura 'La ROMA nella Storia, il Chievo è battuto!'»

Roma inarrestabile: suona la nona sinfonia ad Udine

di , 27 Ottobre 2013 18:00

La corsa della Roma sembra davvero inarrestabile. Nonostante le assenze pesantissime di Totti e Gervinho, i giallorossi espugnano il difficile campo di gioco di Udine. La squadra di Guidolin non perdeva tra le proprie mura dal settembre 2012, quando la Juventus di Conte s’impose per quattro reti ad una. Eguagliato il record della Juve di Capello, che poi quel campionato lo vinse (ma poi lo scudetto fu revocato in seguito a  È la partita in cui la Roma ha sofferto di più. Soprattutto nella prima fase del primo tempo l’Udinese con pressing asfissiante e velocità ha creato grosse difficoltà ai giallorossi: Prosegui la lettura 'Roma inarrestabile: suona la nona sinfonia ad Udine'»

La Roma schiaccia la Lazio ed è prima in classifica

di , 22 Settembre 2013 17:05

Mentre i tifosi laziali ironizzano sull’attuale derby, pensando all’ultimo vinto con la vittoria della Coppa Italia, i tifosi romanisti alzano i vessilli della Curva Sud ricordando agli eterni avversari la loro eterna sconfitta: quella di essere la seconda squadra di Roma! Dopo tutto guardando la partita e il risultato ambedue le tifoserie sono state profetiche. La Roma vince il derby romano schiacciando dal primo all’ultimo minuto la squadra di Petkovic mai pericolosa per tutta la gara. Un gol di Balzaretti e un rigore nel finale di Ljajic permettono alla squadra di Garcia di battere la Lazio, conquistare il derby e il momentaneo primato solitario in classifica. Prosegui la lettura 'La Roma schiaccia la Lazio ed è prima in classifica'»

Livorno-Roma, vittoria tutta romana

di , 28 Agosto 2013 12:56

L’esordio nel Campionato di Serie A da parte della Roma, dopo sei anni di inizi agro-amari, è finalmente sottolineato da una vittoria che comunque dà morale e fiducia a tutto l’ambiente giallorosso. La vittoria sul campo del Livorno, squadra comunque di modestissieme caratteristiche tecniche, è firmata dal due romano e romanista De Rossi-Florenzi. L’inizo di Campionato da parte dei giallorossi non cominciava di buon auspicio sin dalla stagione 2007/2008 quando a condurre la squdra romana era l’indimenticabile Luciano Spalletti. Allora la Roma vinse sempre in trasferta sul difficile campo del Palermo con l’identico risultato.  Prosegui la lettura 'Livorno-Roma, vittoria tutta romana'»

Finale di Coppa Italia: cronaca di una sconfitta annunciata

di , 27 Maggio 2013 15:10

La Roma del “progetto americano” colleziona l’ennesima delusione di fine stagione. Alla mancata partecipazione alle competizioni europee, la terza di seguito, i giallorossi devono anche registrare l’ottava sconfitta in una finale di Coppa Italia e l’ennesima sconfitta nel derby capitolino. Se c’era un progetto da mettere in atto, un obiettivo sicuro, la squadra giallorossa l’ha centrato: il progetto dei record “negativi”! Prosegui la lettura 'Finale di Coppa Italia: cronaca di una sconfitta annunciata'»

Fiorentina-Roma: si gioca per l’Europa!

commenti Commenti disabilitati
di , 3 Maggio 2013 14:41

Nella serata di domani la Roma affronterà, in una difficilissima trasferta, la Fiorentina allenata dal bravo Vincenzo Montella. I viola sono pronti a conquistarsi l’ultimo posto disponibile per il miglior torneo europeo tra clubs, Milan permettendo. La squadra giallorossa dal canto suo non può permettersi più passi falsi, dopo il brutto pareggio interno contro il Pescara. Aurelio Andreazzoli, Prosegui la lettura 'Fiorentina-Roma: si gioca per l’Europa!'»

Roma-Pescara: il solito Destro non basta!

di , 21 Aprile 2013 21:51

L’ennesimo calo di concentrazione e l’ennessimo pessimo approccio alla gara impedisce agli uomini di Andreazzoli di impossessarsi dell’intero bottino contro il modesto ma bravo Pescara. La squadra giallorossa, come già accaduto troppo spesso durante questa stagione, ha buttato al vento un’occasione ghiotta per accorciare le distanze contro le rivali che la precedono. Già dopo un minuto Sforzini è nelle condizioni di segnare ma sbaglia mira, e poi fino al minuto chiave, il 14’, è tutto un rosario di occasioni mancate da parte degli ospiti: Prosegui la lettura 'Roma-Pescara: il solito Destro non basta!'»

La Roma archivia la pratica Parma e vede l’Europa

commenti Commenti disabilitati
di , 18 Marzo 2013 13:08

Francesco Totti. La Roma è ancora e sempre lui. Il capitano giallorosso ispira, colpisce una traversa-palo, segna, supera Nordahl e trascina i suoi al successo sul Parma (2-0). Lamela sblocca dopo pochi minuti, poi la squadra di Andreazzoli spreca l’impossibile (è anche sfortunata), soffre e si appoggia sulle spalle di Totti, che chiude il match nel momento di maggiore difficoltà. La Roma prosegue nella sua risalita: Prosegui la lettura 'La Roma archivia la pratica Parma e vede l’Europa'»

Udinese-Roma: torna in difesa Castan, alla regia Tachtsidis.

di , 9 Marzo 2013 16:33

La Roma a caccia del poker. I giallorossi ad Udine vogliono dare un segnale forte al campionato e dimostrare di essere ancora in lotta per il terzo posto anche se le probabilità sono al minimo assoluto. Senza lo squalificato Bradley e gli infortunati Marquinhos e Pjanic, oltre ovviamente a Destro, mister Andreazzoli sembra intenzionato a confermare il tridente con Totti e Lamela in appoggio di Osvaldo, mentre a centrocampo Tachtsidis è favorito su Perrotta e Florenzi per affiancare De Rossi. Prosegui la lettura 'Udinese-Roma: torna in difesa Castan, alla regia Tachtsidis.'»

La Roma batte il Genoa tra il presente e il futuro

di , 4 Marzo 2013 14:02

Nel giorno memorabile di Francesco Totti che ragiunge il grande Gunner Nordhal sul podio dei realizzatori di sempre, nella massima serie del calcio italiano, realizzando il 225mo goal, la Roma batte il Genoa con anche la rete di un giovanissimo promettente difensore, il più giovane dell’attuale serie A: Alessio Romagnoli, appena 18 anni compiuti lo scorso 12 gennaio! Dopo l’infortunio occorso all’altro giovane difensore brasiliano Marquinhos, Andreazzoli non ci pensa un attimo a far debuttare il giovanissimo Prosegui la lettura 'La Roma batte il Genoa tra il presente e il futuro'»

Panorama Theme by Themocracy