Articoli corrispondenti al tag: abbiati

Milan-Roma a reti bianche, giallorossi fuori dall’Europa

commenti Commenti disabilitati
di , 14 Maggio 2013 14:16

Un punto per uno, che scontenta tutti. Lo 0-0 di San Siro impedisce al Milan di festeggiare con un turno d’anticipo l’aritmetico terzo posto e la qualificazione alla Champions, mentre la Roma potrà raggiungere l’Europa League solo vincendo la Coppa Italia, impresa ardua e difficile. Una gara senza reti, ma comunque ricca di episodi significativi. Come le espulsioni di Muntari e Totti; i cori razzisti Prosegui la lettura 'Milan-Roma a reti bianche, giallorossi fuori dall’Europa'»

Roma-Milan finisce a reti bianche

di , 8 Maggio 2011 10:23

CurvaSud-DeFalchi

L’aria di festa è l’ultima cosa che Vincenzo Montella ha voglia di respirare. Con il basso profilo, senza squilli di tromba, mette insieme una formazione priva di De Rossi e Perrotta, senza per questo rinunciare ai suoi numeri preferiti, a cominciare da Totti punta unica, con un tridente alle sue spalle composto da Taddei, Simplicio, Vucinic. Massimiliano Allegri schiera il solito blocco, quel 4-3-1-2 che si è fatto largo in campionato. La solita dif Prosegui la lettura 'Roma-Milan finisce a reti bianche'»

ROMA-MILAN: il festival degli assenti

commenti Commenti disabilitati
di , 3 Marzo 2010 15:33

pizarro

Roma-Milan, gara di cartello della 27esima giornata del Campionato di Serie A, sarà anche la gara degli assenti di grande peso per le due compagini. I rossoneri dovranno fare a meno, per nostra fortuna, di Alezander Pato e Rino Gattuso. Il primo per infortunio, il secondo per squalifica. I giallorossi, ahimé, dovranno fare a meno di Francesco Totti (il calcio in perona) e con ogni probabilità di uno tra Pizarro e Luca Toni. Il capitano, oramai da tempo lontano dal terreno di gioco, soffre di una forte tendinite sulla parte alta del ginocchio estro. Stamane Totti ha svolto una seduta di tecarterapia, ossia una tecnica che stimola energia dall’interno dei tessuti biologici, attivando i naturali processi riparativi e antiinfiammatori. Le sta provando tutte il numero dieci giallorosso per poter rientrare il prima possibile e per ora si ipotizza un rientro a fine marzo. L’attaccante ex-bavarese ieri è tornato a lavorare sul campo, tanto basta per far accendere le fantasie della città giallorossa, tutta concentrata sul rientro della punta di diamante mancata ben quaranta giorni. L’ex Bayern ha smaltito il problema al polpaccio e, gradualmente, in questa settimana intensificherà il lavoro, tornando a disposizione di Ranieri. “Sono troppo carico” fa sapere il ragazzo, che non vede l’ora di rispolverare il gesto delle orecchie proprio dopo un gol al Milan. Il centrocampista cileno stamane, anche lui, è tornato col gruppo per lavorare coi compagni. Ma il suo impiego resta in forte dubbio visto che adesso dovrà anche recuperare la forma fisica. Nulla è escluso, anche il suo impiego, anche perché senza Pizarro la Roma non sa vincere, e se vince ci mette una grande fatica, vedi Roma-Catania. Buone notizie giungono da parte del “nuovo” portiere titolare: Julio Sergio. Il portiere dovrebbe fare il suo rientro contro i rossoneri visto anche le deludenti prove di Alexander Doni che, ahimé, non dà tanta tranquillità al reparto difensivo.

Fonte: www.asroma.it

toni

Panorama Theme by Themocracy