La Roma riprende la corsa e travolge il Chievo

di , 19 Ottobre 2014 12:35

La Roma non ha mollato e ha risposto sul campo, come voleva Garcia, dopo la sconfitta bruciante con la Juve e la lunghissima scia di polemiche destinata a proseguire ancora a lungo. Una vittoria per 3-0 contro il Chievo era l’unico modo per rilanciare la corsa allo scudetto, interrotta a Torino. Le parole di Garcia alla vigilia – “Sono sicuro che alla fine il campionato lo vincerà la Roma” – dovevano ricaricare l’ambiente e hanno fatto centro. Il tecnico giallorosso ha dovuto lavorare molto sull’aspetto psicologico dei suoi giocatori in queste due settimane soprattutto per evitare il rischio di un abbattimento dopo l’epilogo del match con i bianconeri, difficile da dimenticare. La gara dell’Olimpico ha spazzato via ogni dubbio. La Roma è ancora più arrabbiata e più convinta delle proprie potenzialità. La sfida con il Bayern Monaco alle porte non ha distratto minimamente la squadra, che voleva questi tre punti e se li è presi aggredendo il Chievo dal primo minuto. I tifosi giallorossi hanno festeggiato la vittoria ma hanno anche sfogato la loro rabbia, intonando tanti cori contro la Juve per tutta la partita. Garcia ritrova De Sanctis tra i pali e Astori in difesa, al centro con Yanga-Mbiwa. A centrocampo torna De Rossi dal primo minuto con Pjanic e Nainggolan. Con Gervinho tenuto a riposo, il tridente è formato da Destro, Totti e Ljajic. Corini presenta un Chievo supercoperto con il 5-3-2: in attacco la coppia Paloschi-Maxi Lopez. La Roma parte subito forte e si rende pericolosa dopo un solo minuto con una palla velenosa messa al centro da Ljajic. Al 4′ Destro su calcio d’angolo sblocca il risultato anticipando tutti di testa. Quarto gol in campionato per il bomber giallorosso che ha una media realizzativa pazzesca. Il Chievo non c’è e la Roma fa quello che vuole. Proprio quando la squadra di Corini comincia a prendere un po’ di coraggio e ad entrare in partita i giallorossi affondano il colpo. Ljajic al 25′ raccoglie un lancio millimetrico di Totti, entra in area con un dribbling secco su Zukanovic e fulmina Bardi con un destro potente. Otto minuti dopo arriva il 3-0, lo segna Totti su rigore per un fallo di Dainelli su De Rossi. I tifosi allo stadio fischiano polemicamente quando Calvarese assegna il penalty alla Roma.


Nel secondo tempo c’è poca storia. La Roma prova ad arrotondare il risultato, ma trova un Bardi più reattivo rispetto alla prima frazione di gioco. Totti tenta il super gol al volo, ma il portiere del Chievo è ben piazzato. Al 61′ il capitano lascia il posto a Florenzi tra gli applausi del pubblico. Il ritmo del match cala notevolmente, la Roma concede anche qualcosa in difesa, ma il Chievo non è in giornata e sembra ancora più concentrato a non prenderle. Garcia comincia a pensare al Bayern Monaco e al 68′ toglie Pjanic per Paredes. La sfida si trascina lentamente verso il 90′. Tanto di guadagnato per la Roma, che ha la possibilità di risparmiare un po’ di energie in vista della sfida con il Bayern Monaco. I campioni di Germania si presentano all’Olimpico dopo aver rifilato un secco 6-0 senza soffrire al Werder Brema. Anche la Roma però ha risposto con un’ottima prestazione. Negli ultimi minuti da registrare l’esordio in campionato di Uçan, entrato all’88′ al posto di Nainggolan. Giusto il tempo di riassaporare il campo per il centrocampista turco. La corsa allo scudetto è ripartita, ora c’è la Champions. Martedì saranno in 65mila all’Olimpico, per una sfida da sogno.

14 commenti a “La Roma riprende la corsa e travolge il Chievo”

  1. I feel this is one of the most vital info for me. And i am glad studying your article.

    But wanna commentary on some normal issues, The website taste is perfect, the articles
    is truly nice : D. Just right task, cheers

  2. Very good article. I will be going through a few of these issues as well..

  3. What a information of un-ambiguity and preserveness of valuable familiarity concerning unexpected feelings.

  4. When some one searches for his necessary thing, therefore he/she desires
    to be available that in detail, thus that thing is maintained over here.

  5. La it-girl britannique prend la pose pour la campagne Automne 2014 de Longchamp, et présente le nouveau Pliage Héritage.

  6. match.com scrive:

    In fact no matter if someone doesn’t know after that its up to
    other visitors that they will assist, so here it occurs.

  7. Appreciate the recommendation. Let me try it out.

  8. minecraft.net scrive:

    It’s going to be end of mine day, except before ending I am reading this wonderful
    piece of writing to improve my knowledge.

  9. I’m not sure exactly why but this weblog is
    loading incredibly slow for me. Is anyone else having this issue or is it a issue on my
    end? I’ll check back later and see if the problem still
    exists.

  10. minecraft games scrive:

    What’s up to all, how is everything, I think every one
    is getting more from this website, and your views are nice in favor
    of new visitors.

  11. quest bars scrive:

    Incredible points. Solid arguments. Keep up the
    good spirit.

  12. Thanks for finally writing about >XXI APRILE DCCLIII A.C.

  13. What’s up, I read your blogs regularly. Your story-telling style is witty,
    keep it up!

  14. minecraft games scrive:

    I read this paragraph fully on the topic of the resemblance of newest and previous technologies, it’s awesome
    article.

Panorama Theme by Themocracy