Poker della Roma contro i polacchi dello Zaglebie

di , 22 Luglio 2012 22:55

La Roma vince la sua prima amichevole della tanto attesa tourné americana. Con un repentino e convincente 4-0, i giallorossi liquidano i polacchi dello Zaglebie Lubino. E quando Zeman ha chiesto Tachtsidis a Sabatini sapeva quello che faceva. Questa è l’impressione che lascia il regista greco nella prima amichevole con la maglia giallorossa. Il regista greco, all’esordio insieme a Castan, ha illuminato il gioco giallorosso con tagli repentini e verticalizzazioni intelligenti, costruendo dopo 40” l’azione del vantaggio e raddoppiando con un fantastico pallonetto. Qualche errore di superficialità in fase d’impostazione non hanno sbavato la ottima prestazione né sporcato l’ottima impressione lasciata da quello che è stato uno dei migliori giovani della Serie B della scorsa stagione. Buona anche la prima del difensore brasiliano, apparso affidabile nei duelli, lucido palla al piede e con fisico e personalità da leader difensivo. Concreto Bradley, un po’ fuori dal gioco Pjanic le ulteriori indicazioni a centrocampo. Davanti ottimo Bojan, in gol Lamela, in ombra Osvaldo con Totti entrato nella ripresa e Lopez, anche lui dentro nel secondo tempo, smanioso di mettersi in mostra.

ROMA-ZAGLEBIE LUBINO 4-0 (1′ Osvaldo, 19′ Tachtsidis, 30′ Lamela, 44′ Bojan)
ROMA PRIMO TEMPO (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, Romagnoli, Castan, Taddei; Bradley, Tachtsidis, Pjanic; Lamela, Osvaldo, Bojan. Allenatore: Zdenek Zeman. A disposizione: Lobont, Svedkauskas, Heinze, Burdisso, Angel, Florenzi, Lopez, Marquinho, Verre, Totti, Lucca.
ROMA SECONDO TEMPO (4-3-3): Stekelenburg; Heinze, Romagnoli, Burdisso, Taddei (23′ st Angel); Marquinho, Bradley (23′ st Verre), Florenzi; Lopez, Bojan (37′ st Lucca), Totti.
Marcatori: 1′ Osvaldo, 19′ Tachtsidis, 30′ Lamela, 44′ Bojan
Note: al 7′ palo di Bojan, al 27′ st palo di Totti, al 30′ st palo di Vidanov e traversa di Abuo

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy