La Roma vince a Budapest con un gran goal di Viviani

di , 4 Agosto 2011 00:19

Totti

Finalmente Bojan. Tutti erano curiosi di vedere la prima con la maglia della Roma del talento cresciuto all’ombra di Messi, che ha il compito di non far rimpiangere Vucinic. E l’amichevole in Ungheria contro il Vasas Budapest, vinta per 1-0 grazie a un gran destro da fuori di Viviani al 24′ del secondo tempo, ha sicuramente accontentato i tifosi giallorossi. Bojan ha giocato poco più di un tempo, sulla sinistra del tridente allestito da Luis Enrique con Totti e Borriello, e ha mostrato subito la sua classe. Nel primo tempo l’attaccante spagnolo, cercato ripetutamente da Totti e compagni, è stato il migliore in campo, facendo impazzire la non irresistibile difesa della formazione ungherese. Insomma, mancava solo il gol per rendere perfetto il debutto dell’attaccante giallorosso e non è arrivato per pochissimo. Al termine di una bella azione, lo spagnolo ha saltato un avversario con un dribbling secco e ha fatto partire un gran destro che ha superato il portiere Ilizi, ma si è stampato sulla traversa. Il bilancio comunque è sicuramente positivo. L’altro debuttante era Heinze in difesa, ma la sua prova è ingiudicabile perché gli ungheresi non hanno praticamente creato nessun pericolo alla porta difesa da Lobont. L’argentino comunque è parso subito a suo agio al centro della difesa giallorossa. Nella ripresa, dopo qualche minuto Luis Enrique ha rivoluzionato la squadra, cambiando tutti gli undici del primo tempo. Una Roma inedita con Brighi-Crescenzi coppia centrale in difesa. Si sono rivisti in campo perfino Simplicio e Okaka. A dare una scossa al match ci ha pensato Viviani. Al 24′ del st il centrocampista che sta stupendo tutti e sta scalando rapidamente la classifica delle preferenze di Luis Enrique, con un gran destro dalla distanza ha battuto il portiere ungherese Ilizi e ha regalato la vittoria alla Roma.

Fonte: www.corrieredellosport.it

I commenti non sono attivi

Panorama Theme by Themocracy